Skip to content

Pasta pesto di pistacchi e salmone

Bentornati all’appuntamento con le ricette di FRoSTA! Quello che prepareremo oggi è un piatto sfizioso e molto saporito, perfetto per un pranzo o una cena in compagnia: la pasta con pesto di pistacchi e salmone.

Tra gli ingredienti del piatto troviamo i filetti di Salmone Selvaggio FRoSTA, un prodotto sano e buono. Inoltre, il salmone rappresenta un’ottima fonte di vitamina D, che promuove l’assorbimento del calcio, ed è anche ricco di Omega 3 e di grassi polinsaturi, ovvero quelli utili per abbassare il livello del colesterolo.

Ma non perdiamoci in chiacchiere e scopriamo subito insieme la ricetta!

Ingredienti per la pasta pesto di pistacchi e salmone

  • Fusilli 400 gr.
  • 1 confezione di filetti di Salmone Selvaggio FRoSTA
  • Pistacchi non salati 140 gr.
  • Pinoli 50 gr.
  • Parmigiano 30 gr.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva
  • Prezzemolo

Come preparare la pasta pesto di pistacchi e salmone

Per preparare i fusilli con pesto di pistacchi e salmone possiamo iniziare sgusciando i pistacchi non salati. Procediamo facendo scaldare un pentolino d’acqua, nella quale inseriremo i pistacchi che faremo bollire per circa 3 minuti. Trascorso il tempo necessario, scoliamo i pistacchi ma tenendo da parte l’acqua che potrebbe tornarci utile nei passaggi successivi. A questo punto disponiamo i pistacchi nel bicchiere del frullatore ad immersione insieme all’olio extravergine d’oliva, ai pinoli, al parmigiano e al prezzemolo. Frulliamo il tutto e, se necessario, aggiungiamo un pochino d’acqua e regoliamo di sale. Quando il composto avrà una consistenza cremosa il nostro pesto sarà pronto.

Continuiamo mettendo a bollire l’acqua per la pasta e nel frattempo mettiamo a riscaldare una padella con un filo d’olio, aggiungiamo il salmone e – mentre lo giriamo con un cucchiaio di legno – facciamo in modo di ridurlo in piccoli pezzi. Regoliamo di sale il salmone e teniamolo da parte.

Quando l’acqua bolle possiamo buttare la pasta e aspettare che cuocia, aggiungendo il sale necessario. Scoliamo la pasta piuttosto al dente e teniamo da parte un po’ d’acqua di cottura. Aggiungiamo al salmone anche la pasta ed il pesto e saltiamo il tutto per pochi minuti a fuoco alto, all’occorrenza aggiungiamo un filo d’acqua di cottura della pasta.

Impiattiamo aggiungendo una spolverata di parmigiano e… il gioco è fatto.

Buon appetito!

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

CONDIVIDI SU