Skip to content

Salmone in salsa teriyaki

Il salmone in salsa teriyaki è una ricetta della cucina giapponese ormai molto popolare e amata anche in Italia. Un piatto dal gusto agrodolce perfetto per una cena raffinata dal tocco orientale. Prepararlo è molto facile, ti porterà via pochi minuti per un risultato eccellente. L’unica difficoltà potrebbe essere quella di reperire gli ingredienti più particolari per realizzare la salsa, come il mirin un particolare tipo di sakè.

Il termine teriyaki deriva dall’unione di due parole. Teri, che significa lucido in riferimento alla lucidità che questa salsa riesce a donare, e yaki, che significa cotto su metallo, griglia, piastra o padella. La sua preparazione è piuttosto semplice e la chiave per la perfetta riuscita del piatto è la marinatura del salmone. Al primo assaggio vi sentirete catapultati in Giappone grazie al delicato equilibrio di sapori. Ecco la ricetta per realizzare un vero salmone in salsa teriyaki.

Ingredienti per due persone:

Come preparare il salmone in salsa

Per realizzare un ottimo salmone in salsa teriyaki, dedicati prima di tutto alla preparazione del condimento. Comincia prendendo la salsa di soia e versala in un pentolino antiaderente. Quindi, aggiungi lo zucchero di canna, il mirin e l’acqua e mescola fino ad amalgamare il tutto e a far sciogliere lo zucchero. Poi, porta ad ebollizione e lascia addensare. Una volta pronto, passa a sbucciare lo zenzero e taglialo a striscioline.

Successivamente, disponi i filetti di salmone selvaggio FRoSTA in una teglia, appoggia le fettine di zenzero e ricopri i filetti con la salsa. Copri il contenitore con la pellicola trasparente e lascia marinare il salmone in salsa teriyaki per qualche ora. Per insaporirlo, ricorda di rigirarlo ogni tanto. Una volta portata a termine la marinatura, metti il salmone in una padella antiaderente con un filo di olio extravergine di oliva e fallo cuocere per circa 3 minuti. Dopodiché rigiralo e prosegui la cottura per altri 2 minuti. Infine, sfuma versando la salsa con un cucchiaio. Prima di servire il salmone in salsa teriyaki decora il piatto con semi di sesamo (se preferisci puoi tostarli in padella).

Il tuo viaggio nei sapori del sol levante può iniziare. Buon appetito!

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

CONDIVIDI SU