Skip to content

Salmone con gazpacho di piselli

Pronti per una nuova ricetta?

Eccoci tornati nella cucina di FRoSTA con una pietanza davvero semplice da preparare, gustosa e, come sempre, composta da ingredienti salutari: il salmone con gazpacho di piselli!

Scopriamo i protagonisti del piatto che stiamo per cucinare:

I Cuori di Filetto da pesca sostenibile di Salmone Selvaggio FRoSTA sono ricchi di sali minerali come ad esempio il fosforo, importante per la salute di ossa e denti, e il selenio che permette il buon funzionamento degli agenti antiossidanti. Contengono anche diverse vitamine del gruppo B che aiutano a prevenire l’invecchiamento, favoriscono la circolazione, proteggono la pelle e aiutano la digestione.

Immancabile è l’ottimo apporto di acidi grassi Omega3 che aiutano il buon funzionamento del sistema cardiovascolare e quello nervoso.

I Piselli Finissimi La Valle degli Orti oltre ad essere buonissimi, contribuiscono alla prevenzione di malattie cardiache e aiutano il sistema nervoso a restare in salute grazie alla forte presenza di vitamine del gruppo A, B, C, E, e K, oltre che di sali minerali e proteine.

Contengono inoltre fibre solubili, ottime per il sistema digestivo.

Si comincia!

salmone con gazpacho di piselli

Ingredienti per il salmone con gazpacho di piselli (per 2 persone)

  • 1 confezione di Cuori di Filetto di Salmone FRoSTA
  • 1 confezione di Piselli Finissimi La Valle degli Orti
  • 100 gr. di pomodorini
  • 6/7 ravanelli
  • 1 cetriolo
  • 1 cipolla rossa
  • Basilico q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Come preparare il salmone con gazpacho di piselli

Iniziamo la nostra ricetta mettendo a riscaldare un filo d’olio extravergine d’oliva in una padella dove poi andiamo a spadellare i piselli con la cipolla tritata per circa 4 minuti.

Tagliamo i filetti di salmone a cubetti e inseriamoli in una teglia foderata con carta forno per poi irrorarli con olio extravergine d’oliva.

È il momento di inserirli in forno a 180° e lasciarli cuocere per 10/15 minuti.

Mentre aspettiamo che il salmone sia pronto, tagliamo i ravanelli e il cetriolo in fettine sottili e i pomodorini in 4.

Frulliamo i piselli nel vasetto del minipimer con basilico e olio evo, ricordandoci di aggiungere un po’ di acqua calda per raggiungere una consistenza non troppo densa, dopodiché aggiustiamo di sale e pepe.

Non ci resta che comporre il nostro piatto adagiando i cubetti di salmone, i ravanelli, il cetriolo a fettine e i pomodorini sul gazpacho di piselli con un filo d’olio extravergine d’oliva e il gioco è fatto!

Buon appetito.

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

CONDIVIDI SU