Skip to content

Frittelle di merluzzo carbonaro e salsa agrodolce (senza lievito)

Benvenuti ad un nuovo appuntamento in cucina con FRoSTA. Quest’oggi vogliamo proporvi una preparazione veloce per un piatto ricco che può essere servito sia come antipasto che come pietanza unica per pranzo o per cena: le frittele di merluzzo carbonaro con salsa agrodolce.

Un piatto che, siamo sicuri, farà leccare i baffi a tutta la famiglia. Il Merluzzo Carbonaro, infatti, è un pesce versatile che si presta a più preparazioni. Gusto delicato sì, ma accompagnato con una pastella leggera e una salsa agrodolce possiamo proporre ai nostri commensali una pietanza dal giusto sprint. Vediamo allora insieme come preparare le nostre frittelle di Merluzzo Carbonaro, sotto con ingredienti e procedimento!

Frittelle di Merluzzo

Ingredienti

Per le frittelle:

Per la salsa agrodolce:

  • 100 ml acqua
  • 50 ml aceto di vino
  • 40 gr di zucchero
  • 35 gr concentrato di pomodoro (2 cucchiai)
  • 1 cucchiaino di amido di mais (maizena)
  • 1 pizzico di sale

Come preparare le frittelle di merluzzo con salsa agrodolce

Iniziamo preparando la salsa agrodolce: con l’utilizzo di un pentolino facciamo scogliere la maizena nell’acqua fredda. Versiamo un poi il liquido in un altro pentolino e aggiungiamo aceto, zucchero, concentrato di pomodoro e un pizzico di sale. Se il sapore dell’aceto dovesse risultare troppo forte, potremmo aggiungere un po’ di zucchero finché il composto è caldo. A questo punto spegniamo il fuoco e facciamo raffreddare la salsa agrodolce.

Proseguiamo poi con la preparazione delle frittelle di Merluzzo Carbonaro FRoSTA: in un piatto piano adagiamo i filetti di merluzzo che abbiamo lasciato precedentemente scongelare e rompiamoli con una forchetta.

In una ciotola poi, mettiamo la farina, il sale, il pepe e mentre mescoliamo versiamo la birra a poco a poco. Raggiunta poi la consistenza ideale aggiungiamo il merluzzo carbonaro con del prezzemolo tritato finemente. Mescoliamo poi tutto.

Passiamo poi alla cottura delle frittelle: in una casseruola dai bordi alti riscaldiamo l’olio di semi di arachidi e una volta raggiunta la giusta temperatura immergiamo le frittelle per iniziare a friggerle aiutandoci con un cucchiao per girarle nell’olio. Proseguiamo fino a friggere tutte le frittelle.

Scoliamole poi e serviamole ancora calde accompagnate dalla salsa agrodolce. Buon appetito!

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

CONDIVIDI SU