Energia sostenibile e progetti di risparmio energetico

La sostenibilità è uno dei concetti chiave delle attività FRoSTA, dal 2011 ci siamo affidati al 100%, per la produzione di energia sostenibile,  all’elettricità verde certificata dalle centrali idroelettriche norvegesi per la produzione e lo stoccaggio dei nostri prodotti .

Con il termine energia sostenibile (o verde) si considera quella modalità di produzione ed uso che permette uno sviluppo sostenibile.
Tale concetto ha tre componenti chiave:

  • una dal punto di vista della produzione (e quindi legata alla produzione di energia rinnovabile),
  • un’altra legata alla sua utilizzazione ovvero all’efficienza e al risparmio energetico
  • l’ultima chiave legata all’impatto ambientale in termini di inquinamento (minimo, controllato o nullo).

Si tratta quindi di un approccio ampio che non riguarda solo la produzione energetica, ma anche il suo utilizzo, inserendosi pertanto in un’ottica complessiva di sviluppo sostenibile e di economia verde.

Risparmio Energetico

Oltre all’utilizzo di energia sostenibile, naturalmente, ci concentriamo anche sulla riduzione del consumo complessivo di elettricità.

Dal 2013 al 2017 siamo stati ancora una volta in grado di ridurre il consumo specifico di elettricità (in kWh / t di prodotti finiti) dell’1,7%.

Nel processo, i progetti di risparmio in tutti e quattro gli impianti principali ci hanno consentito di migliorare i parametri di consumo elettrico: questo grazie all’implementazione di impianti di refrigerazione con recupero di calore, impianti a biogas in cui gli scarti vegetali vengono riciclati immediatamente e l’installazione di impianti fotovoltaici nei nostri magazzini frigoriferi.

Tutti gli utenti di un’auto aziendale supportano anche il nostro programma di risparmio energetico. Dal 2012 si applicano rigorosi limiti massimi di CO2 , che stanno diminuendo di anno in anno. Tutti i dipendenti devono attenersi alle regole fissate per la riduzione dell’impronta di CO2.

Chi sceglie volontariamente un modello di veicolo più piccolo, rispetto a quello a cui ha diritto in base al contratto, riceve un bonus in busta paga.

Grazie a queste strategie in atto, sia nel 2014 che 2015, abbiamo ricevuto la “carta verde” per il supporto ambientale per la nostra strategia di flotta aziendale in linea con i parametri di sostenibilità climatica.

Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Potrebbe interessarti anche:

Avocado ripieno di guacamole e merluzzo

Avocado ripieno di guacamole e merluzzo

La Food Blogger Daniela Vietri, sul suo Blog “Cucina, libri e gatti” (https://cucinalibriegatti.com) ha realizzato la ricetta dell’avocado ripieno di guacamole e