Skip to content

Salmone su crema di patate al basilico

Bentornati all’appuntamento nella cucina di FRoSTA! Oggi cucineremo i filetti di salmone selvaggio su crema di patate al basilico, una ricetta saporita e salutare.

salmone su crema di patate

I filetti di Salmone Selvaggio FRoSTA che utilizzeremo nella ricetta non solo sono buoni, ma vantano anche delle ottime proprietà nutritive. Questo prodotto, infatti, è ricco di Omega 3 e di minerali, tra i quali sicuramente troviamo un apporto importante di potassio, fosforo e magnesio. Non è finita qui, anche le vitamine sono tante!
Pronti per sporcarci le mani in cucina? Scopriamo gli ingredienti necessari e la ricetta!

Ingredienti per il salmone

  • 4 filetti di salmone selvaggio FRoSTA
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • Mezzo bicchiere di vino bianco

Ingredienti per la crema di patate al basilico

  • 350 g patate
  • 10 g basilico
  • Brodo vegetale
  • 1 scalogno
  • qb. sale e pepe

Come preparare il salmone su crema di patate al basilico

Per iniziare, la prima cosa che bisogna fare consiste nel pelare le patate, tagliarle a cubetti e metterle in padella insieme ad un filo d’olio extravergine d’oliva e allo scalogno, che abbiamo fatto precedentemente imbiondire.

Ora possiamo aggiungere un mestolo di brodo vegetale in padella per rendere la cottura più veloce e la ricetta più saporita! Aggiustiamo di sale e pepe e proseguiamo la cottura fin quando le patate non saranno morbide. Aiutandoci con un frullatore ad immersione, frulliamo il tutto, aggiungendo anche il basilico fresco.

Possiamo continuare dedicandoci alla cottura del salmone: mettiamo un filo d’olio extravergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio in padella, dopo pochi minuti possiamo aggiungere i filetti di salmone selvaggio. Solamente quando il salmone sarà arrivato a metà cottura, facciamo sfumare con il vino bianco e lasciamo evaporare.

È il momento di impiattare! Disponiamo due cucchiai di crema di patate sulla quale adageremo il filetto di salmone. Concludiamo con un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo.

Il piatto è pronto, buon appetito!

 

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

CONDIVIDI SU