Skip to content

Pasta fredda con pomodorini, fagiolini e merluzzo

Benvenuti nella cucina di FRoSTA!

Quella proposta oggi per voi è la ricetta della pasta fredda con merluzzo, fagiolini e pomodorini. Un piatto fresco e perfetto per i pranzi estivi, ottimo da portare al mare o per una cena in compagnia.

Scopriamo quali sono le proprietà dei prodotti che utilizzeremo.

Ipocalorici e a basso contenuto di grassi: così possiamo definire i filetti di Merluzzo d’Alaska FRoSTA. Questo alimento è un’ottima scelta per i vostri pasti perché apporta all’organismo una buona quantità di proteine ed è ricco di Omega 3 e di minerali. Inoltre, i filetti di merluzzo FRoSTA provengono unicamente da pesca sostenibile certificata MSC.

I fagiolini finissimi de La Valle degli Orti, invece, sono un prodotto ricco di ottime proprietà, tra le quali la vitamina A, la vitamina C, il potassio, il ferro e il fosforo. Essendo legumi, inoltre, i fagiolini sono perfetti per sostituire l’apporto da proteine animali.

Per quanto riguarda l’ultimo ingrediente della ricetta, ovvero i pomodorini, questi, oltre ad apportare una grande quantità di acqua all’organismo, sono una fonte molto importante di nutrienti, tra i quali potassio, fosforo, vitamina C e vitamina K. Un altro aspetto prezioso di questo alimento è dato dal loro colore rosso, che deve ad un’azione antiossidante.

E adesso non ci resta che scoprire insieme come preparare questo piatto!

pasta fredda con pomodorini

Ingredienti

Come preparare la pasta fredda con pomodorini, fagiolini e merluzzo

Come prima cosa cuociamo la pasta in abbondante acqua salata. Una volta cotta la pasta, possiamo scolarla e aspettare che si raffreddi.

Mentre aspettiamo che la pasta raggiunga la temperatura desiderata, procediamo ponendo in una padella un filo d’olio extravergine d’oliva insieme ai filetti di merluzzo. Aggiustiamo di sale, poi cuociamo anche i fagiolini e lasciamo raffreddare il tutto.

Tagliamo i pomodorini nella grandezza desiderata, poi mettiamo insieme tutti gli ingredienti e condiamo con olio extravergine d’oliva e basilico. Mescoliamo bene il tutto e lasciamo riposare in frigo per un’oretta, così che la pasta abbia il tempo di insaporirsi.

Prima di servire la pasta, però, non dimentichiamoci di tenerla per una decina di minuti fuori dal frigo.

Non ci resta che assaggiare e goderci questo piatto!

Buon appetito!

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

CONDIVIDI SU