Skip to content

Merluzzo su crema di zucchine allo zenzero e mandorle

I filetti di merluzzo su crema di zucchine sono un piatto piuttosto facile da cucinare, anche se a vederlo può sembrare complesso. Un secondo di pesce molto coreografico col quale potrete stupire i vostri ospiti. Il sapore forte del merluzzo viene contrastato dalla cremosità delle zucchine e dalla croccantezza delle mandorle. Sì perché questo piatto rappresenta un incontro di sapori e consistenze molto differenti fra loro.

Questa ricetta è particolarmente adatta per i pranzi o le cene che si alterneranno durante le festività. Reduci da pasti luculliani, tutti noi abbiamo bisogno di far riposare il nostro organismo con piatti più leggeri. Quindi, non c’è niente di meglio del merluzzo, un pesce magro e particolarmente adatto ad una dieta mediterranea. Infatti, le sue carni sono ricche di proteine e contengono pochissimi grassi, la maggior parte grassi insaturi come Omega3. Adesso che ho stimolato la vostra curiosità, vediamo insieme come cucinare questo fantastico merluzzo su crema di zucchine allo zenzero e mandorle.

Ricetta per 4 persone

Come preparare il merluzzo su crema di zucchine:

Per cominciare, prendete le quattro zucchine e, dopo averle adagiate su un tagliere, tagliatele a pezzetti. Successivamente, togliete dal freezer la confezione dei cuori di filetti di Merluzzo d’Alaska. Quindi, fate cuocere a vapore sia i cuori di filetti di Merluzzo d’Alaska che le zucchine tagliate a pezzetti per circa 15 minuti. Quando saranno pronti entrambi, toglietele dalla pentola e conservateli in due piatti o contenitori diversi.

Per preparare la crema, mettete le zucchine in un frullatore e frullatele fino ad ottenere un impasto liscio. Poi, aggiungete l’olio extravergine d’oliva, il sale e la radice di zenzero grattugiata. Per quanto riguarda il merluzzo, vi basterà tagliarlo a pezzetti. Nel frattempo, fate tostare le mandorle in una padella antiaderente con il timo per pochi minuti e tritatele con un coltello. Infine, servite il merluzzo su crema di zucchine decorando il piatto con le mandorle tostate.

La cucina che vale

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

CONDIVIDI SU