Skip to content

Merluzzo carbonaro su crema di barbabietole

Il merluzzo carbonaro su crema di barbabietole è un piatto molto facile da cucinare anche se all’apparenza potrebbe sembrare complesso. L’aggettivo più adatto però a identificarlo è “equilibrato”. La cremosità delle barbabietole, infatti, ben si abbina e contrasta il sapore forte del merluzzo. Un accostamento di sapori tra diverse consistenze per un piatto che siamo sicuri, sarà capace di sorprendere i vostri ospiti.

La ricetta del merluzzo carbonaro con crema di barbabietole è adatta per i pranzi e le cene che si alterneranno nel periodo natalizio, in particolare per i giorni intermedi tra le grandi tavolate tra una festa e l’altra per proporre un’alternativa più leggera per il nostro organismo.Il merluzzo in tal senso è un alimento consigliato per le sue proprietà benefiche: la sua carne, infatti, ricca di Omega 3, contiene pochi grassi e apporta un contributo proteico importante nella nostra dieta.

Non sono da meno le proprietà benefiche della barbabietola: ricche di sali minerali, tra cui potassio, calcio, sodio, ferro e fosforo forniscono, inoltre, un apporto di acqua, proteine e vitamine. Caratteristiche che rendono la barbabietola un alimento dal forte potere anti infiammatorio.

Vediamo insieme adesso come preparare questa ricetta.

Merluzzo Carbonaro

Ingredienti:

  • Filetti di merluzzo carbonaro FRoSTA;
  • 2 barbabietole piccole precotte;
  • olio extravergine di oliva;
  • Sale;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 cucchiaino di senape;
  • Foglioline di menta (per decorare);

Come cucinare i filetti di merluzzo carbonaro su crema di barbabietole

Iniziamo tagliando le barbabietole a pezzi grossolani. Trasferiamo questi ultimi in un contenitore e aggiungiamo un pizzico di sale, della senape e l’olio extravergine di oliva. In seguito, con un mixer frulliamo tutto fino a quando la crema non avrà raggiunto una consistenza ottimale.

Occupiamoci adesso dei filetti di merluzzo carbonaro: tagliamoli a cubetti e cuociamo questi ultimi in padella con un filo d’olio extravergine di oliva e uno spicchio d’aglio. Aggiustiamo poi di sale a metà cottura.

Possiamo adesso dedicarci all’impiattamento: scegliamo un piatto chiaro e creiamo una base con una crema di barbabietole (circa un cucchiaio). Predisponiamo sopra i tocchetti di merluzzo e concludiamo tutto con un filo d’olio a crudo e foglioline di menta per decorare.

Buon appetito!

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

CONDIVIDI SU