Canzoni sul cibo per bambini: 5 brani da conoscere

La fame viene ascoltando… con le canzoni sul cibo per bambini. I
genitori lo sanno molto bene: far mangiare i propri figli è un’impresa
complicata. Bisogna armarsi di pazienza e usare tutti gli escamotage utili
a far masticare l’agognato boccone. Tra questi ultimi un insospettabile
posto di riguardo lo occupa la musica. Nel senso di canzoncine per i più
piccoli che parlano di cibo.

L’utilità delle canzoni sul cibo per bambini
I bambini spesso vivono il pasto con poco piacere, specie quando si
tratta di mangiare verdure e pesce anziché patatine. Con la musica,
però, il discorso può cambiare. Canzoni composte ad hoc possono
innanzitutto trasformare pranzo e cena in un gioco. E quindi, cantando
cantando, sdrammatizzare (e velocizzare) un momento altrimenti vissuto
come un obbligo.
Non solo, i testi possono stimolare la curiosità dei bambini e, di
conseguenza, avvicinarli agli alimenti che amano di meno. Senza
considerare, poi, la valenza educativa che le parole possono avere. Si
pensi, per esempio, ad un testo che invita a non sprecare e a rispettare
l’ambiente. Quando, poi, una canzoncina è accompagnata da un video, il
gioco è pressoché fatto. Ecco, allora, 5 brani tutti i genitori dovrebbero
conoscere.

Tanta verdura salute sicura
La prima canzone da prendere in considerazione è “Tanta verdura
salute sicura”. Il brano è estratto dall’album “Canta e impara la frutta e la
verdura” del gruppo del gruppo Le Mele Canterine. Utilizzando
un’indovinata chiave giocosa, il testo racconta ai bambini le tante
proprietà benefiche delle verdure. In pratica, torna comoda per fargliele
mangiare con più piacere o, almeno, con meno ostracismo. Una volta
trovata la verdura che piace di più, tipo i bastoncini di spinaci,
l’operazione potrà essere poi ripetuta periodicamente. Basterà usare
prodotti surgelati per ovviare al problema della reperibilità stagionale.
https://youtu.be/jwzZJKaoRec

Tutti a tavola
Ecco un classico delle canzoni sul cibo per bambini firmato Zecchino
d’Oro. Brano e video descrivono un simpatico balletto di pietanze,
posate e stoviglie. Con questa canzone i più piccoli potranno essere
protagonisti di azioni a cui non si penserebbe. Apparecchiare e
sparecchiare la tavola, ma anche dare una mano a cucinare. È una
canzone che unisce! Perché il cibo, in fondo, è prima di tutto convivialità.
https://youtu.be/IQIWZtqlLwg

Cavoli a merenda
Altro brano dello Zecchino d’Oro che merita attenzione è “Cavoli a
merenda”. Geniale l’idea di ricavare una canzone mettendo in fila modi
di dire legati al cibo. Altrettanto geniale la soluzione grafica adottata per
realizzare il video. Non c’è dubbio: gli autori sono tornati bambini quando
l’hanno composta. E il gioco gli è riuscito decisamente bene.
https://youtu.be/YfJH395xH44

I colori della salute
Ancora un brano realizzato da Le Mele Canterine. Questa canzone che
ha avuto un certo successo ed è spesso eseguita nelle manifestazioni
dedicate al tema della salute. Attraverso le gesta di un cuoco
pasticcione, vengono raccontate le differenze tra gli alimenti. Il punto di
partenza è il loro colore, un aspetto che fa divertire molto i bambini. E
allora spazio alla fantasia. Dall’arancione dei mandarini al rosso delle
angurie, fino ad arrivare al viola tra melanzane, è tutto un tripudio
cromatico.
https://youtu.be/9tSht0zX6vg

Le vitamine
Le vitamine ovvero come trattare un tema complesso in maniera
semplice. Proprio così. Questa canzone ha il merito di avvicinare i
bambini al mondo delle vitamine senza evocare la figura del medico.
Parole e musica si rivelano un fidato alleato nel facilitarne sia la
conoscenza e che l’assunzione. Detto in altri termini, è uno strumento
educativo più che una canzone. Consigliato agli insegnanti oltre che alle
mamme e ai papà!
https://youtu.be/N8thzJlUFtQ

La musica può migliorare il rapporto dei bambini con il cibo?
La musica può a migliorare il rapporto dei più piccoli con
l’alimentazione? Beh, la verifica è semplice: basta fare una prova con
questi 5 brani. Il risultato positivo è altamente probabile. Perché, se ben
fatte, le canzoni sul cibo per bambini non sono canzonette.

condividi su:

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram